L' AZIENDA

L'ALLUMINIO

PRODOTTI

PROMOZIONI

DOVE SIAMO

CONTATTI

ASSISTENZA

LINK


Vetri artistici decorati

VETRI ARTISTICI A FUSIONE

E' forse la tecnica più diffusa nell'arte vetraria, per la bellezza e la varietà dei colori. Spesso la decorazione o pittura è considerata una tecnica relativamente semplice, ma per le caratteristiche dei colori e del vetro stesso si differenzia molto dalla pittura su tela. Non basta quindi saper dipingere, lo studio della tecnica e l'esperienza dei mastri decoratori giocano un ruolo fondamentale per ottenere dei buoni risultati.

La decorazione sul vetro è una tecnica particolarmente delicata; non si tratta infatti di una semplice pittura in superfice. Il vetro infatti è un materiale che non assorbe il colore a freddo, si possono al massimo utilizzare degli smalti resistenti ai solventi classici, ma il risultato non durerà nel tempo. La vera pittura su vetro è infatti la pittura a gran fuoco.

Con questo termine indichiamo la tecnica relativa all 'uso di Smalti da terzo fuoco e di grisaglie. Questi "colori" si presentano in polvere e vengono veicolati con acqua (meglio se distillata) grasso, alcool. I vari veicolanti sono incompatibili, cioè non si legano tra loro, rendendo possibile l' utilizzo di tre strati di colore senza dover fissare la grisaglia (o lo smalto) con una cottura.

Le serie di colori si compongono di un venti o trenta colori base associate a volte a dei colori coprenti e immancabilmente al trasparente. La qualità dei colori base data da alcune caratteristiche: devono essere miscelabili tra di loro, devono essere trasparenti ma intensi e brillanti, la consistenza deve essere ne troppo fluida ne troppo pastosa che comprometterebbe sicuramente la pennellata e devono essere resistenti alla luce e mantenere brillantezza nel tempo.

Normalmente il contorno viene dato "a grasso", il chiaroscuro ad acqua e le rifiniture ad alcool. La cottura differisce da grisaglia a grisaglia e va in genere dai 470° ai 550°C. Spesso e necessario un nuovo intervento di pittura a grisaglia per rendere definitivo il lavoro. La pittura su vetro infatti non e una tecnica "a mettere" ma "a togliere", questo significa che va prima steso il colore e poi tolto, con pennelli leggerissimi di tasso, per individuare forme e luci.

Questi tipi di vetri artistici possono essere montati sia in ambienti privati, come case o locali, che in luoghi sacri come le chiese; è proprio in questi ultimi impieghi che hanno portato il vetro artistico decorato ad essere conosciuto sempre di più.

cod.8B
cod.15B
cod.17B
cod.26B
cod.9B
cod.4B
cod.10B
cod.12B
cod.7B
cod.5B
cod.16B

Google

 

GATTINO ALLUMINIO DI GATTINO ELIO - VIA BRA 26A - 12030 CAVALLERMAGGIORE - Cuneo - Italia

PARTITA IVA 02864350042

TELEFONO 0172 381162 - INTERNET: E-MAIL commerciale@gattinoalluminio.it

Copyright / Privacy